Pranab Mukherjee02.09.2011  Il ministro delle Finanze Pranab Mukherjee ha espresso il suo disappunto per il rallentamento del tasso di crescita del PIL indiano e ha detto che si rende necessario uno sforzo in tutti i settori, tenuto conto dell'incertezza sull'economia globale e della stagione dei monsoni.

Nel mese di aprile-giugno 2011, in India il PIL è cresciuto del 7,7% dal 8,8% ottenuto nel corrispondente periodo dello scorso anno.
Questa crescita del 7,7% nel primo trimestre del 2011-12 è la più lenta crescita negli ultimi sei trimestri. Nel periodo gennaio-marzo 2011, l'economia aveva registrato una crescita del 7,8%.
Secondo Morgan Stanley la crescita del PIL indiano è stimata al 7,4% per l’anno fiscale 2011-2012, rispetto all’obiettivo governativo fissato per il 9%.


Iscrizione alla Newsletter

La newsletter vuole favorire la condivisione di informazioni utili allo sviluppo del business.

Il servizio è particolarmente indicato per approfondire le informazioni provenienti dal mercato indiano, in quanto le opportunità  vanno indirizzate.

La newsletter ci consentirà inoltre di tenere conto dei suggerimenti e dei contributi che possano portare a costruire nuove opportunità di business insieme con i nostri clienti.

 

There is no list available.